#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Saturday, 25 January 2014

Capello 'a vita' con la nazionale russa: c'è il rinnovo!

Collegamento permanente dell'immagine integrata

Sono notizie confortanti quelle che arrivano da Mosca. Dopo mesi di rumors e voci, nella mattinata è arrivata finalmente l'ufficialità che tutti attendevano: Fabio Capello ha rinnovato il suo contratto con la nazionale russa. Il nuovo accordo è stato siglato sino al 2018, anno dei tanto attesi mondiali in Russia, con 'Don Fabio' che guadagnerà circa milioni di euro a stagione. Immediate sono state le dichiarazioni del tecnico italiano: "Sono grato al Presidente della RFU e al Ministro dello Sport per la fiducia che mi hanno concesso. Sono molto felice di continuare a lavorare in Russia. Abbiamo grandi progetti e farò tutto il possibile per far felici i tifosi." L'ex allenatore di Real Madrid e Milan, avrà il compito di dirigere inoltre tutti i livelli delle nazionali, non solo la Sbornaja quindi. Quello firmato oggi, però, non è un semplice rinnovo. Sotto ci sono ambizione e voglia di confermarsi come una della Nazioni più in ascesa al mondo. Il progetto-Russia, infatti, fa invidia a tutti e, come se non bastasse, la RPL migliora anno dopo anno. Capello si è legato praticamente 'a vita' con il Paese degli Zar e questo non potrà che far bene per l'immagine del Paese. Già in Brasile, 'Don Fabio' potrà tirare le prime somme e testare i primi giovani di un ciclo che dovrà macinare successi e trofei. Un vantaggio non da poco, visto che la Russia è da ben 12 anni che non partecipa un mondiale. L'ultimo precedente, infatti, è datato 2002 in Giappone e Corea del Sud. Troppo tempo nell'ombra, ma ora la Sbornaja è pronta a tornare più bella e splendente che mai. Il primo appuntamento è per il marzo, amichevole nella calda Krasnodar contro l'Armenia. Sarà sicuramente un buon test-match, soprattutto perchè mancano ancora dei tasselli nella formazione che Capello porterà quest'estate a caccia della competizione più prestigiosa del mondo. Intanto, però, 'Don Fabio' si gode il rinnovo. Nel 2018 avrà ben 72 anni e se tanto mi da tanto, un allenatore così vincente merita di chiudere da vincente. Sperando solo che non capiti come ai mondiali in Sudafrica del 2010 (quando la sua Inghilterra venne eliminata per un gol fantasma non concesso ingiustamente a Lampard contro la Germania, ndr) !

No comments:

Post a comment