#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Tuesday, 29 October 2013

14a giornata RPL 2013-2014.

Altro pareggio per il Krylya che nel derby contro il Volga non va oltre al 2-2. Continua, invece, l'ottimo momento per la squadra di Nizhny Novgorod.  Il Terek non riesce a vincere in Siberia contro un Tom' compatto, il tutto costa il posto a Krasnozhan, che lascia Groznyi dopo 14 match, 9 punti e tanta delusione. Cade la Dinamo in quel di Perm' contro un Amkar che nonostante la sonora sconfitta con la Loko, si conferma sempre di più squadra da Europa. Vince ma non convince per niente lo Zenit, che viene sottomesso alla grande dall'Ural. A rimontare dopo il momentaneo svantaggio di Gogniev ci pensa il solito Shirokov. Successo anche per lo Spartak che, nonostante un arbitraggio scandaloso, archivia senza troppi patemi la pratica Rostov. Il CSKA torna grande e distrugge, segnando cinque reti, il Krasnodar. Il mattatore del match è sicuramente il serbo Tosic, autore di una tripletta nonchè di convincente prestazione. Chiude il Kuban' che a Krasnodar torna alla vittoria sul malcapitato Anzhi. Questi sono i primi tre punti sulla panchina gialloverde per Goncharenko, tecnico famoso per i suoi passati al BATE Borisov. 









1ЗЕНИТ1435
2ЛОКОМОТИВ1430
3СПАРТАК1430
4ЦСКА1424
5КРАСНОДАР1424
6АМКАР1423
7ДИНАМО1423
8ВОЛГА1417
9КУБАНЬ1417
10РОСТОВ1416
11РУБИН1416
12КР. СОВЕТОВ1414
13ТОМЬ149
14ТЕРЕК149
15УРАЛ148
16АНЖИ146

No comments:

Post a comment