#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Saturday, 8 June 2013

Bilic sul piede di partenza, Kuchuk vicinissimo.

Leonid Kuchuk durante una conferenza stampa con il Kuban Krasnodar. 

Dopo avervi parlato del consiglio e di come Bilic fosse stato confermato, la situazione in casa Lokomotiv è completamente cambiata. L'allenatore croato, ora in vacanza, verrà molto probabilmente esonerato e al suo posto si era parlato, primo fra tutti, di Cherchesov, tecnico appena esonerato dal Terek Groznyi. Tuttavia, la pista non convinceva e così la società ha voluto virare su altri candidati. Neanche il tempo di bere un caffè e in Russia esce la notizia: Leonid Kuchuk sarà il nuovo allenatore della Lokomotiv. Il contratto dell'attuale tecnico del Kuban scade in questi giorni, però, l'accordo per rinnovarlo era già stato trovato in precedenza, tant'è che era stato addirittura annunciato sul sito ufficiale. Tuttavia, dopo che che Kuchuk se ne è andato anche lui in vacanza i contatti con la dirigenza si sono persi, con addirittura il Direttore Sportivo dei "Canarini", Sergey Doronchenko, che scherzava su questo. Nemmeno le smentite di Bilic e di entrambe le società hanno placato i rumors. 
La questione è stata sul banco per diverse ore, sino a quando è stato finalmente rintracciato il diretto interessato, il quale ha rilasciato diverse interviste facendo capire due cose: che lascerà il Kuban e che l'offerta della Lokomotiv è concreta. Ora la domanda per molti è: chi è costui? E' bielorusso e ha fatto sfracelli in Moldavia allenando lo Sheriff in un campionato mediocre. Poi è arrivato in Russia a Belgorod, ma con il Salyut in Pervij, non ha lasciato traccia. Le uniche cose buone le ha fatte vedere in Ucraina con l'Arsenal Kiev, dove a parte le prime quattro il resto è praticamente niente, le altre sono paragonabili al Rostov di turno. Nel 2012 è stato nominato miglior tecnico della Ukrain Premier League, poi il nulla. In generale è un po' pochino, anche Bilic nel 2007 era stato inserito nel podio degli allenatori più forti del mondo, ma non vuol dir niente. Personalmente, al Kuban il suo operato non lo considero nemmeno, visto che nella Krasnodar gialloverde è la società che fa tutto. Sul Mar Nero solo i numeri sono dalla sua parte, visto che a parte l'eliminazione dalla Coppa di Russia, in 11 parte di campionato ha ottenuto sette pareggi e quattro vittorie, senza mai perdere. Su di lui c'è stato anche un sondaggio della Dynamo Kiev, altra destinazione gradita visto che a Kuchuk l'Ucraina piace in particolar modo la capitale dove ci ha vissuto e anche allenato, inoltre adora le città metropolitane. 
Io, però, non lo vorrei per due motivi semplici e chiari:

1. come ho già detto, al Kuban è la società che fa girare la squadra, puoi metterci anche Del Neri che il risultato è lo stesso. Hanno creato un meccanismo perfetto del quale Kuchuk è solo, o quasi, l'ultima ruota del carro.

2. il nostro problema non è l'allenatore. Se la RZD crede che esonerando Bilic e tenendo la Smorodskaya i problemi finiscano, è messa veramente male. Il croato è un buon tecnico, che ha avuto il suo anno di ambientamento e che voglio ri-vedere con carta bianca e una nuova conoscenza del campionato.

Tra l'altro Kuchuk non mi ispira per niente, mi sa di contentino ai tifosi preso da una squadra che da un paio di anni a questa parte è tra le migliori di Russia. Se le premesse sono queste, cari tifosi della Lokomotiv, prepariamoci al peggio anche per la prossima stagione. Per me, si rivelerà un flop pazzesco, non ha le capacità di gestire un ambiente caldo e con tante ma tante pressioni come quello di Cherkizovo, sopratutto se rimane la Smorodskaya. Io mi preparo già alla solita deludente annata, d'altronde anche l'anno scorso si parlava di rifondare di qua e rifondare di la, e poi si è visto che fine abbiamo fatto. Io aspetto l'ufficialità, intanto in Russia i tifosi della Loko son contenti e io, francamente, non ne comprendo il motivo.

Spero di essere smentito, che qualche entità soprannaturale ce la mandi buona. 

Comunque altro bel colpo per il Kuban, il quale per sostituire il bielorusso si è aggiudicato il rumeno del Mordovia Munteanu, che a me piace tanto. A Saransk al suo posto dovrebbero prendere Sergey Silkin, ex Dinamo. Un giro di allenatori che succede solo in Russia. Per quanto riguarda Kuchuk, si attendono aggiornamenti, vi faremo sapere, e intanto Bilic è già con un piede e mezzo fuori da Cherkizovo...


Il bielorusso a Kiev ha lasciato un gran bel ricordo alla tifoseria dell'Arsenal. 

No comments:

Post a comment