#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Tuesday, 12 February 2013

Storie di capitani.

Giornata molto movimentata in casa Lokomotiv. Si parte fin dalle prime luci dell'alba, è un giorno particolare per i Ferrovieri di Mosca, infatti, oggi il nostro giocatore più rappresentativo, vale a dire Dmitry Loskov, compie 39 anni. Capitano da ormai un sacco di stagioni, rappresenta il nostro orgoglio, a Cherkizovo è praticamente un leggenda. Il contratto gli scade a fine stagione e come i grandi campioni, intende rinnovarlo. Di certo quando si ritirerà entrerà nella dirigenza, intanto ce lo godiamo ancora per poco. Personalmente sono convinto che in questi ultimi match di campionato possa ritornarci utile, in amichevole lo visto in formissima, speriamo in qualche spezzone di partita. 


Da un capitano all'altro. Dopo aver avuto stamattina l'ultima sessione di allenamento a Cipro, la squadra ha pranzato per poi volare in direzione di Mosca. I prossimi due giorni saranno di riposo, mentre venerdì ci trasferiremo alla volta della Spagna, dove concluderemo il ritiro invernale. La notizia che fa più scalpore, tuttavia, è che proprio Loskov ha perso la fascia di capitano in favore di Guilherme, dal 2007 a Mosca e che a breve penderà la cittadinanza russa (al seguente link potete trovare un biografia in italiano scritta da me su di lui). I vice saranno Roman Shishkin e Dmitry Tarasov. Scelta davvero poco condivisibile con Bilic, visto che sia Loskov che Glushakov sono alla Loko da molto tempo prima di loro. Se per il primo non ci sono scusanti, per il secondo può essere un segnale di un'imminente cessione. I contatti con lo Spartak di Karpin sembrano essersi intensificati negli ultimi giorni, quindi ora, prepariamoci ad eventuali colpi di scena nel nostro mercato. 

Loskov=Lokomotiv, e su questo non ci sono dubbi, grave errore di Bilic

No comments:

Post a comment