#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Monday, 6 May 2013

Ultimo saluto a Vitaly Artemyev.


Ieri è deceduto a Mosca uno dei più grandi giocatori del 19esimo secolo che hanno vestito la maglia della Lokomotiv Mosca. A 82 è morto il veterano di mille battaglie, Vitaly Artemyev. Centrocampista, ha giocato con i Ferrovieri più famosi del mondo per 10 anni, dal 1953 al 1962,  totalizzando 210 partite e segnando 7 gol. Con la Loko è arrivato secondo nel campionato sovietico del 1959, mentre nel 1957 ha vinto la coppa nazionale. Nel 1956, e dal 1960 al 1962, è stato il capitano della squadra, rappresentando al meglio i valori di sportività e rispetto, nonchè quelli di indossare una casacca prestigiosa come quella Rosso-verde. Dopo essersi ritirato dal mondo del calcio, è diventato una figura attiva nel mondo del calcio russo. Prima ha allenato le giovanili della Lokomotiv, e poi è diventato anche il presidente della Federcalcio di Mosca. Uomo incredibilmente brillante, è stato uno dei pochi giocatori che ha saputo incarnare le vere tradizioni della Lokomotiv. Nel 2011 a Cherkizovo è stato aperto un museo su di lui, dove sono stati raccolti gli oggetti che più lo identificano. La società esprime le più sentite condoglianze alle famiglie e agli amici di Vitaly, rimarrà sempre nei nostri cuori. 
Addio Vitaly. 

No comments:

Post a comment