#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Tuesday, 23 July 2013

2a giornata RPL 2013-2014.

Continuano le sorprese in questa favolosa Russian Premier League. Dopo il pareggio in casa contro il Volga, la Dinamo, si rifà e batte, dopo una partita molto combattuta, al 95' grazie a un rigore di Voronin l'Anzhi, sempre più delusione di questa prima parte di campionato e che recentemente è rimasto anche senza allenatore, per le dimissioni di Hiddink. Anche il Kuban ottiene la prima vittoria di questa stagione, battendo con molta difficoltà e tanti brividi il Tom' a Tomsk. Male, invece, il Terek che in casa all'Akhmat Arena non va oltre il pareggio contro l'Amkar allenato dall'ex Cherchesov, che si dimostra un avversario ostico per tutti. Da un gol allo scadere a un altro, il Rubin sconfigge a Kazan lo Zenit di Spalletti grazie ad un'incornata di Rondon nei secondi finali. Ora dalle parti di San Pietroburgo chiedono la testa dell'allenatore di Certaldo, ma sarà difficile che la società lo esoneri, visto che crede ancora in lui. Al contempo non si ferma più lo Spartak che, in un campo difficile come quello di Ekaterinburg sospinto da uno stadio strapieno, ottiene il suo secondo successo consecutivo e si propone come una delle squadre più competitive dell'intera competizione. Solo un pari tra Rostov e Krasnodar, in un match divertente e frizzante, che però alla fine non fa contente nessuna delle due formazioni. Chiude il turno il CSKA che batte il Krylya con molta sofferenza, decisivo il rientrante Doumbia che subentrato dalla panchina ha regalato con due gol la vittoria ai "Koni".








МКОМАНДАИО
1СПАРТАК26
2АМКАР24
3ЛОКОМОТИВ24
4ЦСКА24
5ДИНАМО24
6РОСТОВ24
7РУБИН24
8КУБАНЬ24
9ЗЕНИТ23
10КРАСНОДАР21
11ВОЛГА21
12АНЖИ21
13ТЕРЕК21
14УРАЛ21
15КР. СОВЕТОВ20
16ТОМЬ20

No comments:

Post a comment