#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Monday, 11 June 2012

Bilic buona la prima, uno strepitoso Mandzukic trascina la Croazia in vetta al girone.

Mario Mandzukic attaccante del Wolfsburg, conta 20 gol e 56 presenze con i Lupi

Inizia benissimo l'avventura europea per il futuro allenatore della Lokomotiv Slaven Bilic. La sua Croazia parte col botto, infatti dopo appena 3 minuti è già in vantaggio grazie al gol di Mandzukic, attaccante del Wolfsburg e recentemente accostato ai krasno-zelonye, che di testa batte un colpevole Given. Tutto ciò sembrava aver messo la strada in discesa per i Croati, ma l'Irlanda anche un po' casualmente riesce a pareggiare con St. Ledger, abile a colpire di testa su una punizione di McGeady. Croazia che non ci sta e da qui fino alla fine del primo tempo assedia gli Irlandesi nella loro area, fino al gol fortunoso di Jelavic al 43', bravo a sfruttare un svarione difensivo degli uomini del Trap, in particolare di Dunne, che svirgolando la palla offre involontariamente un ghiotto assist all'attaccante dell'Everton. Primi quarantacinque minuti che si chiudono così, col punteggio di 2-1 a favore dei Vatreni. 
Secondo tempo che continua sulla falsa riga del primo e Croazia che al primo affondo, dopo un'azione corale di tutti i giocatori, insacca di testa grazie a Mandzukic, anche se il protagonista è ancora lo sfortunato Given che manda la palla in gol dopo dopo che sbatte sul palo e gli rimbalza sulla testa. Irlanda colpita e quasi affondata, fino a quando Schildenfeld atterra in area Robbie Keane, i verdi reclamano il rigore, ma Kuipers lascia proseguire. Croazia che alla fine rischia di fare il cappotto con un tiro che accarezza il palo di Rakitic, che conclude un'altra bell'azione dei croati. Trapattoni alla fine prova un paio di innesti e Irlanda che rischia di accorciare le distanze, ma un po' di sfortuna e un bravo Pletikosa negano il gol. Finisce così la partita e Croazia che balza in testa al girone, la prossima sarà una partita da dentro o fuori con l'Italia, che ha pareggiato 1-1 con la Spagna.

Queste le due squadre che si sono sfidate al Municipal Stadium di Poznan.
Irlanda (4-4-2): Given; O'Shea, St. Ledger, Dunne, Ward; McGeady (52' Cox), Whelan, Andrews, Duff; Doyle (52' Walters), Keane (74' Long). Allenatore: Trapattoni.
Croazia (4-1-3-2): Pletikosa; Srna, Corluka, Schildenfeld, Strinic; Vukojevic; Rakitic (92' Dujmovic), Modric, Perisic (88' Eduardo); Mandzukic, Jelavic (71' Kranjcar). Allenatore: Bilic.

CLASSIFICA ATTUALE
Croazia 3
Italia 1
Spagna 1
Irlanda 0

No comments:

Post a comment