#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Monday, 16 January 2012

Alan Kasaev.

Nome completo: Alan Taymurazovich Kasaev

Squadra attuale: FK Lokomotiv Mosca

Data di nascita - Anni: 8 aprile 1986 - 29 anni

Luogo di nascita: Tursunzade, Tagikistan, URSS

Altezza: 1,75 cm

Peso: 72 kg

Ruolo: Centrocampista 

Numero attuale: 3



Carriera. 
Kasaev inizia la sua carriera di calciatore professionista nel 2002 nel Titan Reutov, club militante in Vtoroj Divizion nel quale gioca in totale 14 partite. Nel 2003 viene notato dallo Shinnik, il quale da al nativo di Tursunzade il privilegio di giocare nella massima divisione russa. Tuttavia, non riesce a debuttare in RPL, totalizzando a fine stagione 19 gare e 1 rete nelle riserve. Questo basta, però, per attirare l'interesse dello Zenit, che nel 2004 decide di portarlo a San Pietroburgo. Anche sulla Neva viene impiegato solo nelle riserve, nelle quali rimane sino 2006, giocando 28 match e segnando 6 gol. Per lui c'è spazio solo in Coppa di Russia, dove totalizza tre presene con i 'Bomzhi'. Per aumentare il minutaggio cambia di nuovo squadra, volando così a Vladikavkaz. Con l'Alaniya fa bene e dopo 36 presenze e 3 gol, passa al Kuban'. A Krasnodar in Pervij Division esplode, tant'è che a fine stagione viene nominato il miglior giocatore dai tifosi gialloverdi, a pari merito con Denis Zubko, e anche dai giornalisti di "Sport-Express". Questi i suoi numeri dopo un anno nel Sud della Russia: 38 gare, 8 reti e 12 assist. Grazie anche ad essi, gioca tre match con la Russia giovanile, assaporando l'onore di rappresentare la propria nazione. Tornato in RPL, riesce finalmente a debuttarci: il 14 marzo 2009 contro il Rubin. In breve tempo si ambienta e grazie ad una super prima parte di stagione, riesce a fare il salto di qualità. Dopo 16 partite e 2 reti, infatti, Alan passa proprio al Rubin a fine annata, il quale sborsa circa 5 milioni per uno dei migliori prospetti dell'epoca. A Kazan' vince un campionato (2009), una Coppa di Russia (2011-2012), una Supercoppa (2011-2012) e debutta anche in Champions League. Tuttavia, in generale, a Kazan' non riesce a sfondare, finendo spesso e volentieri in panchina, ma maturando dopo 128 presenze, 16 reti e 13 assist. Nel 2010 viene convocato per la prima volta dalla Sbornaya, ma non riesce a debuttare rimanendo tutta la partita contro la Slovacchia in panchina; mentre nel 2011 gioca un match con la nazionale russa delle riserve contro la Bielorussia. Si passa così al luglio del 2013, anno nel quale decide di cambiare finalmente aria, trasferendosi alla Dinamo. La formula è quella del prestito, sceglie la maglia numero 11. Al debutto contro il Volga segna subito, rete bissata al ritorno con una doppietta. Alla Khimki Arena vive una stagione, però, non esaltante, contraddistinta da periodi di piena ad altri di magra. A fine campionato rifiuta così il rinnovo del Rubin e la permanenza alla Dinamo, firmando un contratto con la Lokomotiv di tre anni. 

Carriera con Club:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
2002 Titan Reutov 14 (0)
2003 Shinnik Yaroslavl (0)
2004--2007 Zenit San Pietroburgo 0 (0)
2007 Alaniya Vladikavkaz 36 (3)
2008--2009 Kuban' Krasnodar 54 (10)
2009--2014 Rubin Kazan' 88 (12)
2013--2014 Dinamo Mosca 19 (3)
2014--... Lokomotiv Mosca 26 (3)

Carriera con Nazionale:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
2008 Russia (Mol.) 3 (0)
2011--2012 Russia-2 1 (0)
____




No comments:

Post a comment