#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Monday, 23 January 2012

Taras Burlak.

Nome completo: Taras Aleksandrovich Burlak

Squadra attuale: Rubin Kazan'

Data di nascita - Anni: 22 febbraio 1990 - 25 anni

Luogo di nascita: Vladivostok, Russia

Altezza: 1,91 cm

Peso: 86 kg

Ruolo: Difensore 

Numero: 5



Carriera. 
Taras nasce nell'estremo oriente russo, a Vladivostok e suo padre, come buona tradizione vuole, è stato un ingegnere elettrico di navi. Burlak sin da bambino si interessa al calcio, ma a causa dei fusi-orari è costretto a vedere le partite con il videoregistratore. Nel 1999 vede la finale di Champions League vinta dal Bayern Monaco con un'incredibile rimonta nei minuti finali e da quel giorno Taras decide che tiferà l'altra squadra, quella perdente, il Manchester United. Ora il suo sogno è giocare con la maglia del Red Devils all'Old Trafford. Fino a 13 anni milita nel club della sua città natale come attaccante, infatti, riesce a segnare una marea di gol. Tuttavia, le cose migliori le fa quando viene spostato come difensore centrale: vince un torneo nella città di Ivanovo, viene votato il miglior difensore della competizione e attira gli interessi di diversi scout moscoviti. Su di lui si piombano subito Dinamo e CSKA, ma alla fine è la Lokomotiv ad accaparrarsi il suo cartellino, che fa leva nell'avere nel vivaio anche Semen Fomin, già compagno di Taras a Vladivostok. Dal 2003 al 2006 rimane nell'Akademya, per poi trasferirsi stabilmente dal 2007 con la Primavera. Nel settembre del 2008 debutta in prima squadra nel match di Kubok Rossii contro il Vityaz Podolsk, anche se il resto della stagione lo passa con la Molodezhnoye. La società, per consentirgli un maggior minutaggio, decide di mandarlo in prestito per una stagione al Volga Nizhny Novgorod, dove però gioca davvero poco. Tornato alla base, è il solito Yuri Semin che gli da fiducia: prima lo fa debuttare nella massima serie russa, nel mese di luglio, e poi in Coppa UEFA, un mese dopo. La stagione migliore per Taras è senza dubbio quella 2011-2012. Alla prima giornata segna alla Dinamo e, poi, grazie a Krasnozhan e Couceiro (che lo ha definito il miglior giovane difensore di Russia) si aggiudica stabilmente un posto nell'undici titolare insieme a Belyaev, battendo sempre nei ballottaggi Durica. A fine stagione, viene inserito dalla federazione nei migliori 33 giocatori del campionato, risultando il terzo miglior difensore centrale destro. Inoltre Advocaat lo inserisce anche nelle pre-convocazioni per gli Europei in Ucraina e Polonia, salvo poi venire scartato per far spazio al ben più esperto Sharonov, cresciuto nella Lokomotiv e ora al Rubin Kazan'. Con l'arrivo di Bilic, tuttavia, anche a causa di prestazioni poco convincenti gli viene preferito Durica, così Taras finisce praticamente per tutta la stagione in panchina. Nel 2014 passa a titolo definitivo al Rubin Kazan'

Carriera con Club:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
2008--2014 Lokomotiv Mosca 70 (1)
2009 Volga Nizhny Novgorod 2 (0)
2014--... Rubin Kazan' ?? (??)

Carriera con Nazionale:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
2008--2009 Russia fino U19 6 (0)
2010--... Russia fino U21 10 (3)
2011--... Russia 1 (0)
____


No comments:

Post a comment