#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Saturday, 21 January 2012

Alvim Marinato Guilherme.

Nome completo: Alvim Marinato Guilherme

Squadra attuale: FC Krasnodar

Data di nascita - Anni: 12 dicembre 1985 - 29 anni

Luogo di nascita: Cataguases, Minais Gerais, Brasile

Altezza: 1,97 cm

Peso: 85 kg

Ruolo: Portiere

Numero attuale: 1



Carriera. 
Alvim Marinato Guilherme, chiamato così in onore del nonno, nasce nello stato del Minais Gerais, in Brasile, il 12 dicembre del 1985. Il suo primo sport, però, non è il calcio, è il futsal. Fuori dai pali non sembra convincente, così, come la tradizione brasiliana vuole, i calciatori giovani e insolitamente alti per la loro età vengono dirottati come portieri. Spesso "Gil" dimostra più anni di quelli che ha, così il padre ogniqualvolta il figlio partecipa a un torneo è costretto a portare un certificato di nascita sempre con se. Guilherme inizia la sua carriera nell'Atletico Paranaense, dove ci rimane per ben quattro anni. Qui, grazie a prestazioni convincenti ottiene la chiamata da parte della nazionale brasiliana under 20, ma a causa di un infortunio è costretto a rifiutare. Passano gli anni e "Gil" riceve anche il primo interesse da parte di club europei, precisamente turchi, ma inizialmente il nativo di Cataguases decide di rimanere in Brasile. Tutto cambia, quando nel 2007, gli scout della Lokomotiv Mosca alla ricerca di un centrocampisti difensivo in Sudamerica lo scoprono per caso. Immediatamente capiscono il suo valore e, nell'agosto dello stesso anno, gli fanno firmare un contratto di cinque anni. Nel 2007, tuttavia, "Gil" non scende mai in campo con i rossoverdi, infatti deve ancora ambientarsi e per questo riesce a collezionare solo tre gettoni con la Molodezhnoye. Come se la sfortuna fosse appena iniziata, nel gennaio del 2008 si rompe il legamento del crociato. Questo ennesimo infortunio lo costringe a tornare in Brasile per farsi curare. Quando torna in sesto è ormai agosto e, anche qui, totalizza una sola presenza e, per giunta, con le giovanili. Dopo un altro intervento in Germania a novembre, grazie al sostegno dell'allora presidente Nikolaj Naumov viene confermato e, a partire da giugno 2009, viene aggregato al ritiro della prima quadra in Turchia agli ordini di Yuri Semin. Il 12 luglio riesce finalmente a debuttare in RPL contro il Tom' Tomsk a Cherkizovo, riuscendo addirittura a non subire gol. La società, come già detto, gli da fiducia è, così, il brasiliano riesce a giocare da titolare praticamente in tutte le partite della prima parte di campionato del 2009. A fine annata il suo bottino è molto incoraggiante: risulta il terzo miglior giocatore della stagione secondo i sondaggi dei tifosi e conta ben 17 presenze totali. A seguito di queste risultati, decide anche di cambiare numero di maglia passando dall'85 all'1. Gli anni successivi portano solo successi per "Gil" che diventa un titolare insostituibile e un beniamino dei tifosi. Impara il russo e trascina la squadra anche nei momenti di crisi più profonda. Un piccola curiosità risale al gennaio del 2012, a dimostrazione di come il brasiliano sia molto quotato anche in Europa, basti ricordare l'interessamento del Chelsea, che voleva fare di lui il vice-Cech. Quando Pavlyuchenko si trasferì alla Lokomotiv, il Tottenham chiese ai rossoverdi in cambio Guilherme, ma la società lo dichiarò incedibile. Da allora è diventato anche più maturo e, dalla stagione 2012-2013, è diventato anche il capitano della squadra. 

Carriera con Club:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
2003--2007 Atletico Paranaense 10 (-11)
2007--2015 Lokomotiv Mosca 123 (-114)
2015--... FC Krasnodar ? (-?)

Carriera con Nazionale:
Squadra: Partite giocate (gol segnati)
____

Vita personale. 
Il padre, Sebastian, ha lavorato in un'industria tessile, mentre la madre, Marlies, è stata casalinga. Il fratello nato nel 1980, Leo, è stato anche lui un calciatore, ma si è fermato al calcio amatoriale per proseguire gli studi all'università, dove si è laureato come insegnante di educazione fisica. Il 12 dicembre del 2009, giorno del suo compleanno, "Gil" si è sposato con Rafael, conduttrice radiofonica, la quale lo ha raggiunto a Mosca. La coppia l'11 gennaio del 2012 ha avuto una figlia di nome Maria Fernanda. Nel 2010 Guilherme ha partecipato a degli scatti fotografici per la rivista "Esquire". I suoi idoli sono i compatrioti Zico e Julio Cesar. Come genere musicali, infine, gli piace particolarmente l'hip-hopnello specifico Timothy, del quale ha assistito anche a un concerto a Mosca con la moglie





No comments:

Post a comment