#FCLMblog ~ From Italy to Russia, the first and the only site about Lokomotiv for the English speaking fans worldwide

Wednesday, 19 June 2013

Lokomotiv, preso Tkachev dal Metalist Kharkiv.


Nella giornata di oggi è stato presentato l'ennesimo colpo a Cherkizovo: Sergey Tkachev è ufficialmente un giocatore della Lokomotiv Mosca. Il 24enne nativo di Voronezh ha firmato un contratto di tre anni, è un centrocampista e proviene dal Metalist Kharkiv. L'importo del trasferimento non è stato divulgato. Queste le parole del capo degli osservatori. Kirill Kotov"Tkachev un giovane promettente che ha molto talento come centrocampista offensivo. Può giocare anche come attaccante e come esterno di centrocampo. Ha una buona visione di gioco, un gran tiro ed è in grado di fare l'ultimo passaggio, intraprendendo iniziative personali". Ha scelto il numero 77.


Sergey Tkachev nasce il 19 Maggio del 1989 a Voronezh, nella regione del Volga. Muove i primi passi nel FTSSH-73squadra amatoriale. A 20 anni passa al Krylya, dove gioca per due stagioni. Nel gennaio del 2011 lascia Samara e la Russia, direzione Ucraina. Firma, infatti, un contratto con il Metalist Kharkiv. Qui, ci rimane per un anno e mezzo, riuscendo anche a vincere una medaglia di bronzo nell'Ukraine Premier League. Tuttavia, con i gialloblu non trova più spazio e, così, si trasferisce in prestito per sei mesi all'Ural Ekaterinburg, squadra di seconda divisione russa, dove in 14 gare mette a segno 4 reti. Tornato in Ucraina, lascia di nuovo Kharkiv in prestito per il Sevastopol, club di serie b ucraina. In 15 partite segna 10 gol e trascina la sua squadra alla promozione. Il 19 giugno Sergey, nonostante altre offerte, decide di ritornare in patria, firmando con la Lokomotiv Mosca. 

Questo, invece, è quello che ha detto il suo agente, Dejnekasulla trattativa: "Il mio assistito è uno dei giocatori più sottovalutati di tutta la Russia. Di certo ha perso un po' l'abitudine di stare nella "Madre Patria", tuttavia in Ucraina si è trovato bene. I suoi fan lo chiamano l'"Hulk russo", per capire questo soprannome è sufficiente vedere alcuni dei suoi gol su internet. La trattativa è durata neanche un giorno: c'erano anche un altro paio di opzioni, ma Tkachev ha accettato subito quella della Lokomotiv, squadra maggiormente convinta, che rappresenta le sue ambizioni."

Personalmente lo ritengo un buon acquisto e aspetterei prima di giudicarlo. Di certo non diventerà come Hulk, assurdo paragone fatto dal suo agente, ma chi non ci dice che potrà diventare una pedina fondamentale dalle parti di Cherkizovo? Il suo rendimento in Russia con il Krylya non è stato per niente malvagio e, in Ucraina, ha trascinato la sua squadra alla promozione, cosa mica da poco. Diamogli tempo, ha un gran bel sinistro: ha fatto dei gol stupendi col suo macino con un tiro dalla distanza che molti gli invidiano. Ripeto, per me, potrà diventare qualcuno se lavorerò seriamente. Inoltre, spero che Kuchuk riesca a farlo rendere al massimo, così come ha fatto a Krasnodar con altri giocatori, su tutti Ozbiliz e Popov

Benvenuto alla Lokomotiv e buona fortuna Sergey!



No comments:

Post a comment